Linea Photofocus – Wet n Wild

Ciao ragazze!!!! Oggi sono qui per parlarvi della linea Photofocus di Wet n Wild.
Premessa: non sono assolutamente una fan di questo brand, o in generale dei brand low-cost, ma di questa linea ne hanno parlato talmente tanto bene che mi sono lasciata convincere.
Seconda premessa: detesto che questi brand low-cost non abbiano degli store fisici ma che si affidino, in Italia, a rivenditori come OVS che trovo pessimi nel loro reparto beauty.
E’ terribile, gli scaffali sono sporchi e disordinati, non ci sono i tester, la gente apre e mischia i prodotti… un casino.

credits: Pintarest

Infatti, iniziamo malissimo la mia esperienza da OVS.
Il fondotinta, il Photofocus Foundation ovviamente non c’era, finito. Sono provata a ripassare nei giorni seguenti, ma niente, anche il rifornimento in questi negozi è un disastro.
Mi sono dunque trovata costretta a prendere un altro fondotinta Wet n Wild; il CoverAll Foundation, di cui vi parlerò in un’altra recensione.

Alla fine il Photofocus Foundation l’ho ordinato online, nella colorazione Soft Baige. sul sito spagnolo Maquillalia. Speriamo di aver azzeccato la tonalità visto che ho dovuto pagare anche le spese di spedizione.

Comunque, in attesa di testarlo sulla mia pelle, vi dico qualche informazione in più sul Photofocus Foundation.
Si tratta di un fondotinta altamente performante e provato in sette differenti condizioni di illuminazione da flash per offrire un trucco perfetto sotto ogni tipo di luce. Il finish è opaco.
Il fondotinta è disponibile in teoria, in 20 colorazioni differenti ma in Italia ne sono uscite solamente cinque.

Ma vabbè, passiamo oltre.
Della linea Photofocus fanno parte anche il correttore e la cipria che fortunatamente ho trovato e acquistato. Non sono sicura al 100% che i prodotti che ho preso non siano stati usati come tester. Ce ne erano pochi ed era tutto un gran casino. Ho cercato di prendere quelli che mi sembravano immacolati. Speriamo bene.

Una cosa è certa, vi consiglio assolutamente l’acquisto online. Amen per i 5 euro in più di spedizione.

Iniziamo dal correttore, il Photofocus Concealer.
Anche il correttore, come il fondotinta è stato sottoposto e provato in sette differenti condizioni di illuminazione. La texture è molto morbida e setosa. L’applicatore è tipo quello di un gloss e il che permette di stenderlo bene e dosare la giusta quantità. Ne occorre davvero pochissimo, è coprente e nasconde bene le occhiaie. Il finish è opaco ed è disponibile in quattro colorazioni.
E’ un buon correttore low-cost ( 3,00 euro circa) e fissato con la sua cipria compatta è un acombo perfetto.

Infine passiamo alla Cipria compatta Photofocus.
Premetto che solitamente non utilizzo ciprie compatte, anzi. Fate conto che la mia cipria del cuore è la Loose Setting Powder in Translucent di Laura Mercier, acquistata l’estate scorsa in America e che utilizzo con parsimonia visto che ha un costo di 50 euro.
Comunque la prima impressione di questa cipria, soprattutto per il prezzo che ha, mi è sembrata ottima. Fissa la base alla perfezione, rimane delicata e impercettibile sulla pelle e il finish è assolutamente opaco. Opacizza tutto quello che c’è da opacizzare.

ps: non appena riceverò il fondotinta, aggiornerò la recensione.

Leave A Reply

* All fields are required